Protesi su impianti

Nel nostro laboratorio realizziamo ogni tipo di protesi su impianti  cementata, avvitata e rimovibile.
Negli ultimi 15 anni la tecnologia  ci ha offerto nuovi strumenti per affrontare le difficoltà inerenti a questo tipo di progetti in modo più facilmente prevedibile e con soluzioni innovative. E’ grazie  queste tecniche implementate dalla nostra esperienza che che oggi possiamo dare risposte adeguate ad ogni esigenza clinica.

Protesi Cementata

  • Abutment individualizzati in titanio grado 5 o in Zirconia su interfase da incollaggio
  • Protesi cementata su Abutment

 

Protesi avvitata

  • Protesi avvitata diretta in lega
  • Protesi avvitata in Zirconia su interfase da incollaggio
  • Toronto Bridge dirette in Titanio o Cromo Cobalto con denti in PMMA o Zirconia  Zirnouance
  • Toronto Bridge su interfase da incollaggio in Peek e denti in PMMA o Zirconia Zirnouance
  • Toronto Bridge su interfase da incollaggio In Zirconia Monolitica Zirnouance
  • Overdentures su barra fresata

 

Driver e vite per fori inclinati

Gestione disparallelismo con fori inclinati

La gestione dei disparallelismi degli impianti sulla protesi avvitata e il conseguente problema dei fori dei canali in zone estetiche o importanti per la funzione è ormai ricorrente nella nostra quotidianità. Oggi grazie ai nuovi percorsi digitali siamo in grado di correggere fino a 20/25 gradi l’inclinazione del canale della vite facendo in modo di posizionarlo fuori dalle zone esteticamente rilevanti. Le ditte di prodotti implantari possono fornire le viti speciali dedicate e i rispettivi driver per il serraggio.

 

 

Occultamento fori in zone estetiche con corone secondarie

Questa soluzione è ideale nei casi di ponti avvitati dove il canale della vite coincide con zone estetiche o comunque morfologicamente importanti.

Viene progettata in cad una sottostruttura con monconi sopra i quali verranno costruite le corone secondarie. Il laboratorio si occuperà, prima della consegna definitiva, di cementare le corone sulla struttura ad eccezione di quelle destinate a coprire i fori che verranno consegnate allo studio. L’odontoiatra, una volta che avrà fissato il lavoro e serrato le viti, provvederà alla cementazione in situ occultando così i fori.

Guarda il video per saperne di più

I vantaggi sono evidenti:

  • Semplicità  e rapidità nell’inserimento del lavoro
  • Nessuna ricostruzione dei fori nelle parti estetiche o nel tavolato occlusale mantenendo quindi estetica e la funzione programmata.
  • Facilità e rapidità nella eventuale rimozione del lavoro senza distruggere parti della protesi e conseguente possibilità di ripristinare il tutto semplicemente ricementando le corone.
  • Replicabilità dei denti in caso di ripristino per usura o per altra evenienza.

La sottostruttura può essere realizzata in Titanio Medicale, Cromo Cobalto, Peek o Zirconia ZirNouance per Toronto bridge

Le corone possono essere realizzate in Zirconia Monolitica ZirNouance o in PMMA.