PMMA

Materiale per ricostruzioni provvisorie o soluzioni a lungo termine

low-cost ma non low-quality

 


Questo materiale prodotto industrialmente in cialde in colorazione vita, viene lavorato nel nostro laboratorio tramite fresatura cam da progetto digitale eseguito dalla scansione del modello o da file stl provenienti da impronta ottica.
Il PMMA, nato alcuni anni fa come materiale per provvisori a lunga durata, grazie alle ottime performance che ha fatto registrare ed anche grazie al miglioramento ottenuto dalle case produttrici del materiale stesso, si pone oggi nel nostro laboratorio come alternativa per quei pazienti che pur avendo difficoltà ad accettare preventivi economicamente importanti  non vogliono rinunciare alle cure del proprio dentista di fiducia per rivolgersi al mercato low cost e nel contempo richiedono ricostruzioni dignitose e performanti sotto il profilo della sicurezza.

Prodotto in cialde multilayer gradualmente stratificato sotto il profilo cromatico risponde in modo egregio a questa esigenza  essendo gradevolmente piacevole sotto il profilo estetico e sicuro sotto il profilo meccanico e biologico. Il fatto poi che il materiale sia ottenuto attraverso una sintesi con metodologie industriali fa si che la produzione sia estremamente controllata e standardizzata garantendo una completa chiusura della rete polimerica con conseguente minimalizzazione del rilascio di monomero nel cavo orale nonché una buona resistenza alla placca a causa della compattezza delle particelle che lo compongono.
Cementabile con tecnica adesiva o tradizionale, ribasabile con resina, aderisce anche al composito tramite attivazione con apposito primer. Questo fa si che l’odontoiatra possa apportare correzioni od integrare il manufatto apportando miglioramenti direttamente alla poltrona in modo relativamente semplice senza dover ricorrere ad ulteriori sedute od impronte contribuendo così al controllo economico del proprio ciclo produttivo.
Per questa ragione il PMMA rappresenta anche una validissima alternativa e un efficiente soluzione nelle mani dell’odontoiatria in quei casi dove, a causa di situazioni a prognosi incerta delle strutture di supporto, possa comunque garantire al paziente una ricostruzione efficace senza correre eccessivi rischi di tipo economico. Lasciandosi aperta la possibilità di reintervento post cementazione senza dover rimuovere il dispositivo. Grazie alla perfetta adesione fra PMMA e i compositi da studio il dentista può, nel caso si renda necessario, ritrattare uno o più elementi ed ottenere successivamente una perfetta sigillatura senza danneggiare l’intero manufatto.
Utile per la protesi su impianti sia cementata che avvitata tramite interfase da incollaggio per affrontare carichi progressivi o per evitare carichi importanti in situazioni critiche.
Ecco perché noi riteniamo che un dispositivo in pmma sia un prodotto che, pur nella sua economicità, sia di high quality in quanto:
-è composto da un unico materiale estremamente performante in quanto stabile sotto il profilo chimico e efficace sotto quello meccanico
-non rilascia monomero come le resine acriliche prodotte in modo tradizionale e non rilascia ossidi metallici come la maggior parte dei lavori low cost in cromo cobalto
-è estremamente compatto e quindi resistente alla placca
-è ottimizzabile al fine di renderlo adeguato sotto il profilo clinico e biologico
-è cementabile adesivamente in modo da rendere efficace la sigillatura dei margini sul lungo periodo
PMMA classico per provvisori prelimatura o provvisori a medio/lungo termine ottenuti da progetti cad. Disponibile nei colori scala vita. Per corone singole o ponti fino a 16 elementi, per protesi su impianti cementata o avvitata tramite interfase da incollaggio,
PMMA AD ALTA DENSITA’   per provvisori a medio/lungo termine  o soluzioni a lungo termine. Disponibile nei colori scala vita. Per corone singole o ponti fino a 16 elementi, per protesi su impianti cementata o avvitata tramite interfase da incollaggio,

CONTATTACIPer avere maggiori informazioni!


Programma D.s.p | Disilicato di Litio | Nanocompositi e Ceramiche Ibride | PEEK | PMMA | Zirconia